SUPERMAN Z, o world war superman, o supermanz, comunque recensione spoilerosissima


Quest’oggi si parla del Supermanzo, e di Man of Steel, filmone estivo dedicatogli dalla Warner Bros nel tentativo di:

  1. fare un sacco di soldi
  2. avere un’altro supereroe che tira (oltre Batman)
  3. fare un film con tanti supereroi come la marvel magari tra 2 anni

se siete già andati a vederlo, o se proprio non ci pensate, potete continuare a leggere. Se dovete ancora andarci e continuate a leggere sono problemi vostri (e nemmeno piccoli)

qui ci metto quindi la mia immaginetta fatta apposta di questo superman dove hanno desaturato tutto…

supe

…anche i sentimenti.

premetto che io ho odiato Superman per gran parte della mia vita, per gli stessi motivi per cui lo odia la maggiorparte di tutta la gente. Troppo figo e apparentemente senza un problema è un personaggio difficile col quale identificarsi e la prima reazione è di antipatia per uno che con tutto quel potere non ha ancora raggiunto la pace nel mondo e vinto la lotta alla fame con la mano sinistra legata dietro la schiena.

Poi però un paio di cose notevoli sono successe, ne ho parlato qui e se vi va leggetelo, che sono pigro e non voglio riscriverlo e poi magari lo riscrivo meglio o peggio o ma.

Ma dicevamo, la recensione, con sommario sommario.

antefatto: solita polpettata con il giovane Kal-El che viene sparato nello spazio profondo da mamma e papà perchè si salvi dal disastro di Kripton. Solo che Snyder allunga il brodo e ci mette una guerra civile e una rivalità neanche orribile tra Zod (perfido generale ingenierizzato per essere un perfido generale) e Jor-El (il babbo di Superman, nonchè grande scienzato ingenierizzato per essere…. avete capito no?) tutta questa parte serve poi a capire perchè il perfido geerale più avanti nel film se la prenderà così tanto con Superman.

prima parte: presentazione del problematico Superman, che da piccolo ha gli attacchi di panico perchè vede in trasparenza i compagni di scuola (immagino gli siano passati nell’adolescenza :)) poi da meno piccolo salva gli amici e viene cazziato dal padre, in una scena lollissima. Ritornando al presente Clark-Kal fa il pescatore, il cameriere, il portaborse generico pur di arrivare a capire da dove viene. Qui viene introdotta Lois Lane, con due righe di dialogo, che siamo in un film di Snyder, e la femmina ha pure parlato troppo. Nolan da sopra la spalla di Snyder fa di sì col testone e ride. Alla fine di questa parte di film, Superman scopre di Kripton e tutto il resto.

parte di mezzo: arriva Zod modello invasione aliena e dice ai terrestri che vuole quello là di Kripton che sta da loro da 30 anni. Quelli giustamente dicono assì? e qui Superman li mette davanti all’imperativo morale. Vi fidate di quelli e mi consegnate o vi fidate di me e gli rompiamo il culo? I terrestri giustamente gli chiedono chi è, e lo consegnano in 5 minuti. Segue una parte di film interlocutoria con fuga dall’astronave dei cattivi, Lois Lane utilissima ma in secondo piano, flashback che ci fa capire quanto il padre terrestre di Superman sia un mentecatto, comparsate di Jor-El fantsama che uno dice ah vabbè.

Intanto giova ricordare che praticamente è un film in bianco e nero, con guizzi di colore a cazzo e scene stilosissime (è snyder) e completamente inespressive.

parte conclusiva: scontro numero 1, o come livellare una cittadina della provincia americana, seguito da i cattivi mettono in atto il loro piano, seguito da i buoni fanno fallire il piano dei cattivi che ci porta diritti a scontro numero 2, o come livellare una città che sembra new york ma si estende su un’area che pare quella dell’Australia.

E si arriva al punto, se il film mi è piaciuto o no. Durante la visione per me ha fatto il suo porco lavoro di entertaining fino a 5 minuti dalla fine, poi è crollato miseramente perchè l’unica cosa che un essere che incarna la speranza riesce a fare per fermare il suo nemico è ucciderlo. Momento WTF gigantesco che da solo mi ha quasi rovinato il film.

Dopo una settimana, riconosco che il film è pieno di momenti lollissimi e presenta emotività 0. A me è piaciuta moltissimo l’azione, mi ha ricordato gli interminabili combattimenti tra Super Sayan di Dragonball e il combattimento del finale dell’ultimo matrix, matrix remerda. Insomma come prodotto è fatto bene, ma presenta punti difficili da digerire, che sono:

Kevin Costner che fa l’ordinary man del midwest. Kostner ci è nato per il ruolo e lo fa tutte le volte che può. Solo che sembra uno stordito gigantesco nelle sue paure assurde e nel frenare il figlio. Temo che la caratterizzazione di una guida paterna forte e comprensiva sia stata gettata alle ortiche per privilegiare un approccio dove con una morte stupida ma significativa il babbo inibisce la rabbia del figliolo. Non mi ha preso.

Russel Crow che fa lo scienziato Kriptoniano che sta in mezzo alle palle per tutto il film. Ma anche no. Ha più screentime lui di Lois Lane e quindi la storia dammore non solo non decolla, è una roba che tipo se vanno avanti a questo ritmo forse alla fine del prossimo film ci scappa la lingua.

Superman che uccide i nemici. Un pò ci sta, ma ci stà perchè ad un Superman inesperto hai messo di fronte un guerriero cazzutissimo. Cioè volevi raccontare una storia di Superman in difficoltà, senza poi doverti prendere la briga di pensare ad un finale dove Superman inventava un modo per vincere il cattivo senza ucciderlo, ovvero un modo intelligente, o se vogliamo un modo che faccia capire che Superman è un esempio e un modello, e che il suo messaggio è che possiamo sempre scegliere tra risolvere una situazione nella maniera facile o in quella giusta.

Ma forse sono io che non apprezzo questa lettura superegocentrica che il film fa di superman.

vabbè, sarà per la prossima volta 😉

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...